Zuppa di maiale al dragoncello – (tárkonyos sertésraguleves)

Zuppa di maiale al dragoncello - (tárkonyos sertésraguleves)
Ingredienti (per 4 persone):
400 g di coscia di maiale o spalla (va bene anche la carne di vitello)
1 cipolla media
4 cucchiai d’olio
1 foglia d’alloro
1 cucchiaino raso di sale
2 carote medie
1 radice di prezzemolo
200 g di funghi prataioli piccoli
150 g di piselli surgelati
1 dado da brodo o un cucchiaio
di spezie miste
1 cucchiaio di senape
il succo di 1/2 limone
1 punta di coltello di pepe nero macinato
1/2 cucchiaino da caffè di maggiorana
1 dl di panna acida e 1 di panna
1 cucchiaio di farina
1 mazzetto di dragoncello fresco o
1 cucchiaino di dragoncello secco

Lavate la carne, scolatela e tagliatela a cubetti da circa 1 cm. Affettate la cipolla finemente. Scaldate l’olio, rosolate la carne e la cipolla per 2-3 minuti, mescolando costantemente per 4-5 minuti o finché la carne non diventa bianca. Aggiungete la foglia di alloro, il sale e un po’ d’acqua, poi
cuocete con il coperchio, a fuoco lento, per circa 50 minuti, finché gli ingredienti non si ammorbidiscono. Togliete il coperchio e continuate a cuocere fino a far evaporare tutta l’acqua. Nel frattempo, mondate tutte le verdure, tagliate le carote e le radici di prezzemolo a cubetti da 1 cm, i funghi a pezzetti. Mischiate il tutto alla carne, cuocete per circa 3-4 minuti. Aggiungete circa 1,2 l d’acqua, i piselli e il dado. Portate a ebollizione, poi cuocete a fuoco basso per circa 20 minuti. Mischiate la senape con il succo di limone, il pepe nero, la maggiorana e un po’ d’acqua (per ottenere una mistura solubile), quindi, versate nella minestra. Preparate un composto con la panna acida, la panna e la farina. Aggiungeteci un po’ di minestra calda per evitare che si
rapprenda in seguito. (Assicuratevi che non ci siano grumi. Se è necessario, passate al setaccio.) Smorzate la fiamma e unite la mistura, lasciate bollire per alcuni minuti per far addensare la zuppa. Lavate il dragoncello, staccate le foglie dal gambo e affettatele finemente. Mettetele nella minestra e fate cuocere per appena 1 minuto o 2 per conservarne il tipico sapore. Se non avete dragoncello fresco, ricorrete alle foglie secche. Potete usare qualsiasi tipo di funghi.

Tempo: 1 ora e 40 minuti
Calorie per porzione: 2053 kJ/491 kcal